Home
LA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI BRENDOLA SOSTIENE CON 5000 EURO IPAB PER I MINORI.
Ipab e Cra Brendola

LA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI BRENDOLA SOSTIENE CON 5000 EURO IPAB PER I MINORI.

UN PROGETTO PER I MINORI IN DIFFICOLTA’ SOSTENUTO DALLA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI BRENDOLA. 5.000 euro all’IPAB per i Minori di Vicenza per iniziative a favore di bambini in difficoltà socio-economiche e/o educative

Si è svolto oggi nella sede della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola l’incontro tra i vertici della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola e il Presidente dell’IPAB per i Minori di Vicenza, beneficiaria della donazione di 5.000 euro da parte della banca di credito cooperativo.

Ricevendo il contributo, il prof. Mario Zocche, Presidente di IPAB per i Minori, ha illustrato il progetto “Una rete per i Minori 2019” che prevede una serie di iniziative, integrate tra loro e realizzate da una rete di operatori della città, a favore di minori in condizioni di povertà educativa, relazionale, culturale ed affettiva. “Sono infatti queste le nuove forme di povertà -dichiara il Presidente di IPAB per i Minori- molto spesso correlate ad un quadro complessivo di grave difficoltà economica della famiglia, ma non solo. Crediamo sia importante investire per garantire anche a questi minori ogni possibilità di crescita e sostegno, nell’esperienza scolastica, di partecipazione ad attività sportive e culturali, ricreative, ludiche, associative. La povertà relazionale ed educativa è un tema attuale e assai preoccupante se vogliamo immaginare la società di domani.”.

“Siamo onorati di poter contribuire a questo progetto che vuole migliorare le condizioni di vita della fascia più debole delle nostre comunità, ovvero i bambini che subiscono le difficoltà socio-economiche della famiglia” ha dichiarato il Presidente della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Gianfranco Sasso. “Per loro, assicurare un presente migliore significa anche pensare ad un futuro di riscatto e maggiori possibilità, e questo rientra nella nostra mission, in perfetta aderenza al mandato istituzionale di IPAB per i Minori di Vicenza. La crescita responsabile e sostenibile del territorio e il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche della collettività passa infatti per le nuove generazioni.”

Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola – Gruppo bancario Iccrea, è una Banca di Credito Cooperativo che opera nell’Ovest Vicentino e nell’Area Berica con 30 filiali e 70.000 clienti, con una massa amministrata di 2,5 miliardi di euro e un patrimonio di 136 milioni di euro. La sua attività è rivolta al territorio, dove impiega il 95% della raccolta, per sostenere le imprese e le famiglie: lo scopo della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola non è, infatti, distribuire utili ai soci, ma contribuire alla costruzione del bene comune.

IPAB per i Minori di Vicenza è una Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza che ha come scopo il sostegno dei minori, delle madri e delle loro famiglie in stato di bisogno. Ne promuove l’assistenza, anche economica, attraverso interventi mirati alla prevenzione e alla cura, all’ istruzione, alla formazione ed al sostegno socio-educativo.

Gli interventi avvengono sulla base di precisi progetti di intervento anche in collaborazione con le Istituzioni e gli Enti Pubblici ed il mondo delle Associazioni e del Volontariato operanti nei settori famiglia-minori-istruzione-salute.

IPAB per i Minori di Vicenza nasce dalla fusione, avvenuta il 1°gennaio 2014, di quattro piccole Opere Pie, attive a Vicenza già da oltre 150 anni (Opera Pia “Collegio Cordellina”, Colonia Alpina “Umberto I°”, Opera Pia “Ospizi Marini”, Ambulatorio pediatrico “Principe di Piemonte”) e si finanzia attraverso le rendite del proprio patrimonio nonché attraverso contributi, lasciti e donazioni.

COMUNICATO STAMPA

FOTO CERIMONIA